Diario di politica, società e non solo

 

L’iraniano Ahmadinejad, domani a Roma

dove lo attendono il vertice Fao e le polemiche sulla condotta internazionale del suo Paese. Ma il leader iraniano Mahmoud Ahmadinejad non placa la sua furia oratoria e torna all’attacco di Israele: “E’ alla fine e verrà presto eliminato dalle carte geografiche”.
.
.
 “Il regime sionista criminale e terrorista – continua Ahmadinejad – ha una storia di 60 anni di saccheggi, aggressioni e crimini”. Poi, nello stesso discorso, profetizza la fine della potenza americana: “Il tempo delle potenze tiranniche è finito e con la vigilanza e la solidarietà tra i popoli, gli Usa e tutte le potenze sataniche se ne andranno e la giustizia arriverà”.

  

Queste persone vanno isolate, e non dovrebbe essergli concesso neanche di entrare in Paesi democratici.

Io appoggio l’iniziativa de Il Riformista: quest’uomo va fermato.

Ulteriori notizie sul blog di Fiamma Nirensteinclicca qui

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.
.
 
 
Annunci

Commenti su: "Ahmadinejad a Roma : Isoliamo i criminali" (15)

  1. shadang ha detto:

    Risposta a Andrea:

    Beh! e da un pò che sono intanti a mettere becco, nelle nostre faccende…

    bisognerà lottare un pò più strenuamente, anche perchè sono i nostri parlamentari di sinistra, che stanno facendo casino a Bruxelles. 🙂

  2. Lo so bene…ottusi e cattivi oltremodo;)

  3. shadang ha detto:

    risposta ad Andrea:

    beh! gli è rimasto solo quello… 🙂

  4. quanto faziosità e ipocrisia!
    i veri e soli criminali sono usa e israele, che stanno distruggendo cetinaia di villaggi palestinesi e hanno lasciato senza tetto migliaia di cittadini libanesi!
    ahmadinejad dal canto suo che ha fatto? ha distrutto qualcosa? non mi risulta.
    legggiti questa citazione: ”Dobbiamo usare il terrore, l’assassinio, l’intimidazione, la confisca delle terre e l’eliminazione di ogni servizio sociale per liberare la Galilea dalla sua popolazione araba”.
    — David Ben-Gurion, Maggio 1948, agli ufficiali dello Stato Maggiore

    chi è il violento da isolare ora?
    è evidente che è israele, e il suo servo americano, la vera minaccia per la pace nel mondo.
    se tutto il medio oriente ce l’ha con noi occidentali, questo è solo per colpa di israele e della sua politica arrogante e distruttrice!

  5. shadang ha detto:

    Rispsota al tradizionalista:

    “ahmadinejad dal canto suo che ha fatto?”

    certo trovare qualcuno, che difende Ahmadinejad, è una rarità, che poi il suddetto vuole distruggere l’unico paese democratico del medio oriente, probabilmente per te è una sciocchezza. Che lo stesso Ahmadinejad, faccia fuori senza tanti scrupoli gli omosessuali del suo paese, anche questa per te , pur di consololidare il tuo odio viscerarle, verso Israele e Usa, deve essere una sciocchezza. Che poi stia tentando di diventare la potenza d’area, con il nucleare, neanche a parlarne, con te, da questo orecchio non ci senti.

    Inoltre fossi stato in te, visto che sei andato a pescare Ben Gurion, nella notte dei tempi, avrei per onestà intellettuale pescato anche Stalin, e qualche “Bravo” soggetto di quell’epoca.

    Comunque è inutile discutere con i servi di Cuba,e figliocci di Stalin, pretendono di avere sempre ragione! 🙂

  6. shadang ha detto:

    risposta ad Andrea:

    Ok fatto! 🙂

  7. Shadang… dare dell’amico di cuba e figlioccio di Stalin a tradizionalista è sbagliato (vero andrea? 😉 ).

    Diciamo che ha delle idee discutibili ma non di certo comuniste, credo oltretutto che anche lui allontanerebbe volentieri gli omosessuali e tutti q

  8. uelli “diversi” da un ipotetico “noi”.

    però è un suo punto di vista, io ho conosciuto palestinesi ed israeliani che convivono pacificamente e condannano entrambe le parti perché non riescono a parlarsi.

    SIcuramente concordo con te che quello che non ci vuole è l’intervento dell’iran ultra conservatore

  9. shadang ha detto:

    Risposta a Nicola:

    Beh! Uno che viene sul mio blog, persona che non conosco, che inizia un commento , dandomi del fazioso e ipocrita, può appartenere a chi gli pare, ma sempre a quel paese viene mandato. :mrgreen: E sono già stato educato!

  10. shadang ha detto:

    Ancora per Nicola:

    Inoltre prova a cliccare su tradizionalista, e vedi che ne esce, parliamo di uno che nasconde anche il suo blog.

  11. Chissà a quali tradizioni si rifà il tuo amico Tradizionalista, caro shadang.

    Sono anni che bazzico per internet e la scelta dei nick mi ha sempre affascinato per la loro capacità di corrispondere raramente alla vera natura di chi li indossa.

    Ma la cosa più affascinante ancora è che, se si sa qualcosa di psicanalisi, la scelta del nick invece è assai indicativa.

    Per esempio: uno che si autodefinisce tradizionalista senza esserlo, è un insicuro in cerca di certezze mutuate da altri. Nel caso del problema israelo palestinese, le sue posizioni sono mutuate – pedissequamente – dal sinistrismo anti americano più becero, da quello, cioè, che porta a ritenere il paese più democratico del mondo come se fosse il meno democratico.

    Con una idea così bizzarra e destituita di qualsiasi fondamento reale, si può poi sostenere anche l’ insostenibile con la massima improntitudine e sicumera.

    Insomma, facciamola semplice: il Tradizionalista è solo un cretino e spero, nel caso torni, che tu non sprechi il tuo tempo con lui!

  12. shadang ha detto:

    Risposta a Paraffo.

    Infatti, sono entrato nel suo blog, e mi sembra che abbia un pò le idee contorte!!! 😀

  13. vieni a guardare la mia sidebar, shadang ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: